Come posso proteggermi dal sole?

1 NON RESTARE PER TROPPO TEMPO AL SOLE, SOPRATTUTTO SE HAI I CAPELLI E LA PELLE CHIARI
Chi passa troppo spesso al sole ha più possibilità di prendere una scottatura. Alcuni tipi di pelle sono più delicati e si scottano prima.

1 ESPONITI AL SOLE UN PO’ ALLA VOLTA: COSì LA PELLE HA IL TEMPO DI ABITUARSI AL SOLE E ti ABBRONZeraI meglio e senza scottarti
L’abbronzatura presa in modo graduale riduce il rischio di scottature.

3 NON STARE AL SOLE TRA LE 11 DEL MATTINO E LE 3 DEL POMERIGGIO
Quando il sole è alto nel cielo li raggi sono più forti e ci si scotta di più.

4 PROTEGGI BENE NASO, LABBRA, ORECCHIO, COLLO, SPALLE, TESTA
Alcune zone del nostro corpo sono più facilmente raggiunte dai raggi o hanno la pelle più sottile: per questo si scottano più facilmente.

5 PROTEGGITI CON CAPPELLO, MAGLIETTA E OCCHIALI DA SOLE
I vestiti creano una barriera che ferma i raggi ultravioletti. Però attenzione: i vestiti bagnati ti proteggono meno dai raggi. Anche gli occhi vanno protetti con occhiali da sole.

6 METTITI ALL’OMBRA
Se ti ripari sotto l’ombrellone, un albero o un tetto riceverai meno raggi  ultravioletti. Anche all’ombra però non siamo del tutto protetti perché i raggi possono rimbalzare sul terreno e raggiungere la pelle.

7 METTI SPESSO LA CREMA SOLARE SULLE ZONE SCOPERTE DELLA PELLE
La crema solare crea una pellicola che protegge la pelle dai raggi del sole. Ma la dobbiamo mettere spesso perché quando ci bagniamo o sudiamo molta crema va via e non ci protegge più. Attento a non lasciare il tubetto sotto al sole o nella sabbia.